La Biblioteca Leggeri

La “Biblioteca Maurizio Leggeri” nasce dall’eredità letteraria dell’Ing. Maurizio Leggeri, che negli anni ha saputo creare un patrimonio librario ricco di testi tecnico-scientifici, monografie e riviste incentrati sulla Sismologia, l’Ingegneria Sismica e la Geotecnica. Ad oggi la Biblioteca si compone di oltre 1200 Volumi e 150 Periodici,  inoltre, possiede un archivio con oltre 700 documenti, tra cartografie storiche e letteratura grigia (per lo più documenti e progetti legati alla Regione Basilicata).

Guarda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...